Regolamento

IL REGOLAMENTO

Scarica il pdf   

GRUPPO ENTOMOLOGICO TOSCANO – GET

REGOLAMENTO

(varato dal Consiglio Direttivo del 12.02.2015)

Art. 1 – Emblema sociale

Il logo del Gruppo Entomologico Toscano è una formica tagliafoglie (Atta sp.) che tiene fra le mandibole un frammento di foglia a forma di Toscana.

Art. 2 – Iscrizione dei Soci

Le domande di iscrizione devono essere inoltrate scaricando dal sito ufficiale dell’Associazione e compilando l’apposito modulo, reperibile anche presso la sede. L’ammissione avviene solo dopo l’approvazione da parte del Consiglio Direttivo e successivamente è comunicata all’Assemblea dei Soci.

Art. 3 – Dimissioni dei Soci

Le dimissioni volontarie di un Socio devono essere comunicate per iscritto entro il 30 aprile di ogni anno; qualora ciò non avvenga i Soci saranno considerati tali per l’anno in corso ma perdono il diritto di elettorato attivo e passivo.

Art. 4 – Quote sociali

La quota sociale annuale è di 80 euro per i Soci sostenitori, 20 euro per i Soci ordinari, 10 euro per i Soci giovani. I Soci onorari non sono tenuti a pagare la quota associativa. Le iscrizioni dei Soci decorrono dal 1 gennaio, anche se avvenute successivamente.

La quota prevista per il rinnovo dell’associazione deve essere versata entro il 30 aprile; se viene versata successivamente essa è di 30 euro per i Soci ordinari e 15 euro per i Soci giovani.

Il pagamento della quota associativa deve essere effettuato secondo una delle seguenti modalità:

– facendo pervenire la somma a Gruppo Entomologico Toscano, c/o reparto di Entomologia “E. Calabresi”, sezione di Zoologia “La Specola” del Museo di Storia Naturale dell’Università degli Studi di Firenze, via Romana 17, 50125 Firenze;

– tramite bonifico al Conto Corrente dell’Associazione riportato sulla rivista e sul sito ufficiale dell’Associazione;

brevi manu al Tesoriere o al Vice-Tesoriere.

Art. 5 – Convocazione dell’Assemblea

La comunicazione ai Soci per la convocazione dell’Assemblea deve avvenire almeno venti giorni prima della riunione della stessa.

Art. 6 – Elezione del Consiglio Direttivo

Ogni Socio in regola con il versamento delle quote sociali ha il diritto di partecipare all’Assemblea dei Soci ed esprimere il proprio voto per l’elezione del Presidente e del Consiglio Direttivo come da art. 6 dello statuto. Ciascun votante ha diritto ad esprimere 2 preferenze per indicare i propri candidati ad entrare a far parte del Consiglio Direttivo e 1 nominativo per il Presidente.

Le elezioni per le cariche sociali si svolgono a scrutinio segreto. In caso di parità è eletto il Socio con la maggior anzianità sociale.

Il Presidente e tutti i componenti del Consiglio Direttivo sono rieleggibili.

Le elezioni devono svolgersi entro l’ultimo bimestre del triennio di attività del Consiglio Direttivo in carica; il nuovo Consiglio Direttivo entra in carica dal 1 gennaio successivo.

Art. 7 – Patrocinio

L’Associazione può creare e/o valutare delle collaborazioni con altre associazioni, o con persone fisiche, concedendo il Patrocinio dell’associazione, promovendola previa approvazione del Consiglio Direttivo.

Art. 8 – Rivista dell’Associazione

La rivista del Gruppo Entomologico Toscano, denominata “Onychium”, è redatta da un apposito Comitato composto come segue:

– Redattore capo;

– Segretario di redazione;

– Redattori associati.

Il numero dei Redattori associati può variare.

Il Comitato di redazione si avvale della consulenza di vari esperti, soci o non soci, che costituiscono il Comitato scientifico della rivista.

Art. 9 – Emblema della rivista

Il logo della rivista è una stilizzazione del tarso di un insetto con in evidenza l’onychium, la parte anatomica da cui prende il nome la rivista stessa.

Art. 10 – Norme redazionali

Per l’attività editoriale e tipografica, Onychium si avvale di norme stabilite dal Comitato di Redazione. Tali norme vengono riportate sulla rivista e sul sito ufficiale dell’Associazione.